Coccinelle parassiti invadono il palato del cane. Cosa c’è di vero?

0
8467

Negli ultimi giorni è esplosa sul web l’allarme coccinella asiatica. Secondo alcune fonti si tratterebbe di un parassita che si posizionerebbe sul palato del cane causando piccole ulcere all’animale.

1378544_20151123_coccinelle-cane

Cosa c’è di vero in questa storia?

Pare che a Hoisington in Kansas sia esistito davvero un caso in cui una colonia di coccinelle asiatiche si sia annidata nel palato di un cane provocandogli, ovviamente, fastidio e dolore ma il caso fu prontamente risolto con la rimozione, da parte del veterinario, dei piccoli animaletti.

L’episodio risale a circa 10 anni fa e non ce ne furono altri simili. 

La notizia che sta girando in rete quindi è una bufala bella e buona, non esiste nessun allarme, possiamo continuare a considerare le coccinelle come degli innocui insetti colorati e, se ne dovessimo vedere qualcuno nella bocca del nostro cane, dovremmo preoccuparci, semmai, dell’insetto che sta per essere mangiato!

palatonero_apert1-600x330

I veterinari rassicurano: la probabilità che una colonia di coccinelle asiatiche possa annidarsi nel palato del nostro amico a quattro zampe è talmente bassa che non c’è da preoccuparsi.

 

ADS