Dopo un anno dagli attentati riapre il Bataclan con Sting

0
129

E’ passato un anno da quella terribile notte di Parigi in cui la morte è arrivata improvvisa nel cuore d’Europa stroncando la vita di centinaia di persone.

Un anno difficilissimo in cui la paura e la diffidenza hanno preso il sopravvento, un anno in cui Parigi ha dovuto guardarsi dentro per ritrovare la forza di rialzarsi e ricominciare.

Il presidente Hollande ha dichiarato più volte che “Parigi non vuole più piangere i propri morti”, la città è pronta per ricominciare e questa notte più che mai il simbolo della rinascita è ancora il Bataclan.

Big red letters read Bataclan on the main entrance of the renovated facade of the Bataclan concert hall in Paris, Friday, Oct.28, 2016. The Bataclan concert hall has unveiled its new facade almost one year after being one of the targets of the deadly attacks that killed 130 people in November in Paris. The Bataclan will reopen on Nov. 16 with a performance of British singer Pete Doherty. (AP Photo/Christophe Ena)

Ad un anno da quella terribile strage in cui morirono 70 giovani il Bataclan apre la sua nuova stagione di concerti rock con una star leggendaria come Sting.

I biglietti sono andati sold out nel giro di mezz’ora e l’incasso andrà devoluto ad alcune associazioni che si occupano dell’assistenza ai sopravvissuti della strage. Al concerto sono stati invitati anche i sopravvissuti e gli amici e i parenti delle vittime.

sting-1263834552-article-1

L’odio e il dolore verranno lavati via dalla musica, la furia del rock spazzerà via quella della morte. Parigi si è rialzata. E’ così che deve essere. 

 

Condividi

Aggiungi un commento!



Articolo precedenteIl cane in ufficio? Aumenta la produttività!
Prossimo articoloValentino Rossi scalcia una donna
Solco il mare del web da quando ho memoria, lo faccio con una barchetta di carta dalle vele di zucchero. Mi nutro di notizie e storie curiose, le pesco ogni giorno quando muore il sole. Non ho fretta di raggiungere la terraferma, del resto perché fermarsi a guardare il sole che nasce quando puoi andargli incontro?

ADS