Il tatuatore col braccio meccanico

0
473

L’incredibile storia di JC Sheitan Tenet inizia più di venti anni fa quando a causa di un incidente perde il braccio destro.

Originario di Lione, tatuatore di professione e surfista per passione JC non è affatto disposto ad abbandonare la sua arte a causa dell’incidente e ben presto impara ad usare il braccio sinistro per disegnare.

La sua vita però cambia ancora quando incontra l’artista francese Jean Louis Gonzal con cui costruisce la prima protesi al mondo in grado di eseguire tatuaggi.

jc-sheitan-tenet-tatuatore-steampunk-2

Il progetto iniziale era molto meno ambizioso, infatti consisteva nel rendere solo più artistica e accattivante una protesi esistente per trasformarla in un opera futuristica ma col passare del tempo i due si accorsero di poter istallare alla protesi anche una macchina per tatuaggi perfettamente funzionante.

ht_prosthetic_2_er_160614_4x3_992

L’invenzione ha permesso a JC non solo di poter ricominciare a lavorare ai suoi tatuaggi col braccio destro ma di poterlo fare in un modo davvero unico. I risultato è un braccio bionico da super eroe che realizza tatuaggi spettacolari.

 

 

Condividi

Aggiungi un commento!



Articolo precedenteBobo Vieri re di Ibiza!
Prossimo articoloScritte sui muri e poeti metropolitani
Solco il mare del web da quando ho memoria, lo faccio con una barchetta di carta dalle vele di zucchero. Mi nutro di notizie e storie curiose, le pesco ogni giorno quando muore il sole. Non ho fretta di raggiungere la terraferma, del resto perché fermarsi a guardare il sole che nasce quando puoi andargli incontro?

ADS