Le combophoto di Stephen McMennamy

0
336

Le incredibili foto di Stephen McMennamy hanno incantato tutto il mondo. E Photoshop non c’entra nulla!

stephen-mcmennamy-01

Stephen McMennamy è un creative director statunitense che si diverte a mixare due immagini diverse per creare incredibili composizioni.

L’idea è nata un pomeriggio mentre frugava tra i vecchi album di famiglia. Trovò la foto di una ragazza sorridente con un palloncino rosa in mano, e iniziò a giocare con le forme, unendo la testa al pallone.

Con l’aiuto di PicFrame e di un I-Phone ha iniziato così a giocare con le forme e unire due foto di oggetti apparentemente diversissimi, creando un mondo colorato e fantasioso. Senza l’aiuto di Photoshop.

Processed with VSCOcam with se3 preset
Più di settanta le immagini caricate sul suo profilo Instagram #combophoto
È divertente guardare il mondo in maniera diversa. È molto importante per gli adulti riconnettersi con la propria immaginazione e allegria“. Così McMennamy spiega il percorso creativo che a 43 anni l’ha portato a riscoprire il gioco attraverso la fotografia. “Mescolo gli oggetti in base a colore, forma, consistenza. Anche se non sempre l’operazione è perfetta, a volte l’obiettivo è solo creare un gioco di scala e prospettiva per ottenere un effetto divertente e curioso“, spiega McMennamy. “È soprattutto un esercizio di osservazione, una sfida e un gioco”.

Condividi

Aggiungi un commento!



Articolo precedenteSnowboard a New York City con Casey Neistat
Prossimo articoloMonica Bellucci: scena hot a 52 anni
Solco il mare del web da quando ho memoria, lo faccio con una barchetta di carta dalle vele di zucchero. Mi nutro di notizie e storie curiose, le pesco ogni giorno quando muore il sole. Non ho fretta di raggiungere la terraferma, del resto perché fermarsi a guardare il sole che nasce quando puoi andargli incontro?

ADS