Redemption Ink: lo studio che copre gratuitamente i tatuaggi razzisti

0
290

Questo studio di baltimora si è offerto di coprire gratuitamente i tatuaggi razzisti. La proposta ha avuto un enorme successo.

redemption Ink

Il Southside Tattoo di Baltimora, nel Maryland, attraverso Dave Cutlip, uno dei suoi proprietari ha lanciato su Facebook il progetto Redemption Ink. Si tratta di coprire gratuitamente i tatuaggi razzisti con altri disegni o frasi.

L’idea è nata quando Cutlip si è accorto che molte persone erano pentite delle scelte fatte in passato di tatuarsi immagini o frasi che inneggiavano all’odio razziale e si è offerto di coprirle gratuitamente.

L’idea ha avuto talmente tanto successo che in breve il tutto si è trasformato in un’organizzazione no-profit con cui poter collaborare. Una bellissima idea che ha ottenuto un successo davvero inaspettato.

ADS