Voleva suicidarsi ma dopo una settimana di coca e prostitute cambia idea

0
5965

L’uomo si era recato in Messico per procurarsi i barbiturici che gli avrebbero permesso di porre fine alla sua vita ma quello che accade una volta arrivato ha dell’incredibile

Messico (2)

Cercava il suicidio attraverso una massiccia dose di barbiturici che avrebbe potuto trovare facilmente in Messico. Prima però aveva deciso che si sarebbe concesso un’ultima notte di baldoria e divertimento.

“Avevo deciso che prima di morire mi sarei voluto divertire per l’ultima volta, tra prostitute e vari festini. Tutto è cominciato quando un tassista mi ha offerto un po’ di cocaina mentre ero nella sua auto”

L’uomo si è ritrovato a vivere una settimana di eccessi tra alcool, coca e prostitute che lo hanno portato a cambiare idea sul suicidio

Messico (1)

“Una cosa tira l’altra e così ho iniziato a scatenarmi tra droga e prostitute...Ho trascorso un’intera settimana a sniffare cocaina in compagnia di alcune prostitute. Ho bevuto moltissimo, tequila, rum e non solo e così passavo le mie giornate…Dopo aver passato una settimana del genere mi sono reso conto che forse non ne valeva proprio la pena di suicidarmi e di sprecare la mia vita così. Alla fine ho pensato che la vita non fosse così brutta come mi sembrava in passato”

Una notte da leoni per ritrovare la voglia di vivere. Tutto bene quel che finisce bene!

Condividi

Aggiungi un commento!



Articolo precedenteHarry Potter compie 20 anni e Facebook festeggia così
Prossimo articoloAlex Hunt: primo disabile nel tennis professionista
Solco il mare del web da quando ho memoria, lo faccio con una barchetta di carta dalle vele di zucchero. Mi nutro di notizie e storie curiose, le pesco ogni giorno quando muore il sole. Non ho fretta di raggiungere la terraferma, del resto perché fermarsi a guardare il sole che nasce quando puoi andargli incontro?

ADS