All’asilo le promise di sposarla, oggi lo ha fatto davvero

0
367

Una storia d’amore che sembra un film ma per Laura e Matt è tutto vero

Asilo (3)

All’asilo, quando aveva tre anni, si alzò di fronte a tutti i compagni di classe e disse che un giorno l’avrebbe sposata. Vent’anni dopo lo ha fatto davvero.

La storia d’amore tra Laura e Matt resiste al tempo, alla distanza e alle difficoltà. Lui lo racconta in un post sulla pagina Instagram Thewaywemet che raccoglie al suo interno la storia di tantissime coppie che raccontano come è iniziato il loro amore.

Asilo (1)

“Tra i miei primi ricordi di quando avevo 3 anni, c’è il momento in cui mi alzai in piedi di fronte alla classe, dichiarando che un giorno l’avrei sposata. Da bambino, Laura mi insegnò a giocare con l’altalena, a disegnare colline e il modo corretto per mangiare i bastoncini di formaggio. Giocavamo a nascondino, ci rincorrevamo per i campi e rimanevamo svegli durante l’ora del riposino. Ero innamorato di Laura da bambino e lo sono ancora oggi”.

Con il passaggio alle elementari i due furono costretti ad allontanarsi. Il loro unico contatto divennero delle cartoline di Natale, che continuavano a spedirsi ogni anno. Si vedevano crescere attraverso quelle foto, ma nessun incontro avvenne fino al Liceo, quando, grazie a un amico in comune, poterono riabbracciarsi di nuovo. Dopo due settimane decisero di diventare una coppia e sono rimasti fidanzati durante l’università, nonostante la distanza.

“Il 25 maggio 2015 ci siamo promessi di rimanere insieme per sempre”, conclude, “ho rispettato l’impegno preso da piccolo e ho reso Laura mia moglie. Le ho fatto la proposta nel luogo in cui tutto è iniziato: la nostra classe dell’asilo”.

Condividi

Aggiungi un commento!



Articolo precedenteQuest’icona è il segno che hai guardato troppi porno
Prossimo articoloNetflix lancia la marijuana dedicata alle serie TV
Solco il mare del web da quando ho memoria, lo faccio con una barchetta di carta dalle vele di zucchero. Mi nutro di notizie e storie curiose, le pesco ogni giorno quando muore il sole. Non ho fretta di raggiungere la terraferma, del resto perché fermarsi a guardare il sole che nasce quando puoi andargli incontro?

ADS