Era anoressica, ora la sua danza celebra la bellezza fuori dagli standard

0
385

Invita i suoi followers a ballare e “muoversi con gioia”  per celebrare la vita senza il timore di non essere “abbastanza belli”.

Megan Jayne Crabbe (3)

Megan Jayne Crabbe ha sofferto di anoressia da quando aveva 14 anni, oggi è guarita e si definisce  “Una 23enne che combatte un mondo che ci insegna a odiare noi stessi”. 

La sua battaglia non è stata facile, ci ha messo due anni e vari ricoveri in ospedale prima di poter guarire definitivamente. Lei stessa racconta che, alla fine del suo percorso di cura, dopo aver triplicato il suo peso, non riusciva ancora ad accettare il suo nuovo corpo.

Poi, su Instagram, si è imbattuta in profili di donne che si piacevano anche nelle loro “imperfezioni” ed ha capito che avrebbe dovuto iniziare un nuovo capitolo della sua vita.

Megan ha aperto un blog e un profilo Instagram che conta più di 400mila followers. Il suo obiettivo è ricordare al mondo che siamo tutti portatori di bellezza.

Condividi

Aggiungi un commento!



Articolo precedenteFacebook è down
Prossimo articoloBlue Monday
Solco il mare del web da quando ho memoria, lo faccio con una barchetta di carta dalle vele di zucchero. Mi nutro di notizie e storie curiose, le pesco ogni giorno quando muore il sole. Non ho fretta di raggiungere la terraferma, del resto perché fermarsi a guardare il sole che nasce quando puoi andargli incontro?

ADS