Luke Harding esce a Manchester ma si risveglia a Parigi

0
511

Era uscito per bere un drink al Tokyo’s di Manchester ma si è ritrovato il giorno dopo all’aeroporto di Parigi, sui social le prove della sua folle notte.

Luke Harding (3)

E’ successo a tutti di prendere quella sbronza clamorosa che ti mette KO e che ti lascia giganteschi buchi di memoria, ma, signori qui stiamo parlando di un livello superiore, Luke Harding è un eroe!

Lui è riuscito nell’impresa di uscire a Manchester per bere un drink e ritrovarsi il giorno dopo a Parigi.

Quella sera Luke, 19 anni, era stato al Tokyo’s per bere qualche drink in compagnia di un amico. Verso le 4 del mattino, decisamente ubriaco, ha preso un taxi per tornare a casa. Dopo essersi accorto di avere con se il passaporto ha deciso di andare all’aeroporto. Col suo smartphone ha prenotato un volo per Parigi e si è svegliato il giorno dopo in uno dei bagni dell’aeroporto  Charles de Gaulle.

Luke Harding (1)

Luke Harding ha commentato così la nottata: “Tutto è iniziato solo con una pinta dopo il lavoro con uno dei miei amici, una cosa tira l’altra e decidiamo che saremmo andati al club Tokyo’s di Oldham. Abbiamo cominciato ad annoiarci e abbiamo deciso di tornare a casa. L’unica cosa che ricordo bene è che eravamo veramente fatti. Così ho preso la decisione migliore di sempre, prenotare un volo per Parigi ed andare a vedere la torre Eiffel!”

 

Condividi

Aggiungi un commento!



Articolo precedenteLOVE: la linea di moda firmata Sasha Grey
Prossimo articoloIl caffè allunga la vita
Solco il mare del web da quando ho memoria, lo faccio con una barchetta di carta dalle vele di zucchero. Mi nutro di notizie e storie curiose, le pesco ogni giorno quando muore il sole. Non ho fretta di raggiungere la terraferma, del resto perché fermarsi a guardare il sole che nasce quando puoi andargli incontro?

ADS