Mollata all’altare invita i senzatetto al banchetto nuziale

0
175

“Quando ho scoperto che il matrimonio non avrebbe avuto luogo, ho sentito di dover fare qualcosa, di tirare fuori qualcosa di buono da quello che stava succedendo” ha raccontato Kari Duane, la mamma della futura sposa.

La giovane Quinn Duane ha deciso di combattere il dolore per la notizia improvvisa del suo fidanzato di non volersi più sposare, con un grande gesto di solidarietà. Così ha chiamato a raccolta i senzatetto della sua città invitandoli a partecipare a quello che doveva essere il suo banchetto nuziale.senzatetto_matrimonio

Invece dei 120 invitati, al Citizen Hotel di Sacramento sono arrivate tante tante persone bisognose: genitori, figli, nonni, bambini.

 La prima ad arrivare, con quasi una mezz’ora di anticipo, è stata una donna che viveva in un rifugio con altre persone, troppo anziane per lavorare e troppo povere per permettersi una casa in affitto.
“Ho pensato in quel momento che anche se lei fosse stata l’unica ad arrivare quella sera, ne sarebbe comunque valsa la pena” ha detto Duane

Poi è arrivato Rashad Abdullah insieme alla moglie e ai cinque figli e dopo di lui molti altri.download

“E’ incredibile pensare che qualcuno è ancora capace di donare proprio nel momento in cui ha perso qualcosa di importante”, ha affermato Erika Craycraft, una delle donne che ha partecipato al pranzo.

Quinn, nonostante la delusione, ha passato una serata speciale in compagnia degli amici di sempre che sono stati capaci di farla divertire e di metterle di nuovo il buon umore.

Condividi

Aggiungi un commento!



Articolo precedenteFacce colpevoli
Prossimo articoloGli effetti (positivi) del vino sulle persone
Solco il mare del web da quando ho memoria, lo faccio con una barchetta di carta dalle vele di zucchero. Mi nutro di notizie e storie curiose, le pesco ogni giorno quando muore il sole. Non ho fretta di raggiungere la terraferma, del resto perché fermarsi a guardare il sole che nasce quando puoi andargli incontro?

ADS