Il parrucchiere si sdraia accanto al bimbo autistico e termina il taglio

0
359

Pioggia di Like per l’immagine di questo parrucchiere che termina il taglio del bimbo autistico sdraiato a terra insieme a lui

La foto del parrucchiere sdraiato al fianco del piccolo Wyatt Lafraniere è stata scattata e postata sul web dalla madre del bambino, grata a quel gigante buono di aver trattato il figlio con tanta dolcezza.

L’omone grande e grosso sdraiato a terra e pieno di tatuaggi è Frank Jokob, parrucchiere di Rouyn-Noranda, in Quebec. L’uomo prende molto sul serio il suo lavoro e quando si è reso conto che Wyatt sarebbe stato più a suo agio a terra ha deciso che gli avrebbe tagliato i capelli in quella posizione. “È un servizio dovuto ai miei clienti – ha commentato l’uomo-  non faccio alcuna distinzione. Taglio i capelli anche a malati terminali. Mi chiedono di donargli un bell’aspetto per l’ultima volta, perché presto moriranno”.

Frank racconta che per tagliare i capelli a un bambino autistico, ci vogliono dai 60 ai 70 minuti. Lui li accoglie in tarda serata quando il locale non è più affollato e rumoroso. Sa che sono clienti che difficilmente restano seduti e fermi e che vanno seguiti passo passo.

Da quando la foto è stata condivisa, il parrucchiere riceve numerosi messaggi di persone che si complimentano con lui. “Ricevo un sacco di amore”, dice, “Raramente alle persone viene mostrato questo aspetto del mio lavoro”.

Condividi

Aggiungi un commento!



Articolo precedenteStranger Things: il videogioco anni 80 e il nuovo teaser
Prossimo articolo#LifeInHel: vivere in aeroporto come in “The Terminal”
Solco il mare del web da quando ho memoria, lo faccio con una barchetta di carta dalle vele di zucchero. Mi nutro di notizie e storie curiose, le pesco ogni giorno quando muore il sole. Non ho fretta di raggiungere la terraferma, del resto perché fermarsi a guardare il sole che nasce quando puoi andargli incontro?

ADS