Sposa il pompiere che le salvò la vita durante l’attentato

0
185

Perse una gamba durante l’attentato alla maratona di Boston ma oggi è felice e presto sposerà il pompiere che quel giorno le salvò la vita.

sposa pompiere (6)

Quel maledetto 15 aprile del 2013 Roseann Sdoia era tra il pubblico che stava aspettando l’arrivo dei concorrenti alla maratona quando due ordigni esplosero uccidendo 3 persone e ferendone oltre 200. Roseann, 48 anni era tra le persone ferite, quel giorno perse una gamba.

Il primo a soccorrerla in mezzo a quell’inferno fu un vigile del fuoco di nome Mike Materia che le restò accanto per farle coraggio e le tenne la mano fino all’ospedale. “Mi diceva che sarebbe andato tutto bene, che avevo solo una ferita”, ha raccontato la donna ai media.

sposa pompiere (1)

Tra i due scocca subito la scintilla e in poco tempo iniziano a frequentarsi e ad innamorarsi. Lo scorso dicembre, poi, lui le ha fatto una romantica proposta di matrimonio. “Sento che alcune cose accadono sempre per un motivo”, ha detto la donna parlando della sua storia d’amore nata in seguito all’attentato di Boston. La coppia, che si sposerà tra ottobre e novembre, ha reso noto di aver intenzione di pubblicare un libro su alcune storie nate dopo l’attentato alla maratona di Boston.

Condividi

Aggiungi un commento!



Articolo precedenteLa guardalinee che fa impazzire gli ultras
Prossimo articoloQuell’uovo comprato su internet per 30$ all’improvviso si schiude
Solco il mare del web da quando ho memoria, lo faccio con una barchetta di carta dalle vele di zucchero. Mi nutro di notizie e storie curiose, le pesco ogni giorno quando muore il sole. Non ho fretta di raggiungere la terraferma, del resto perché fermarsi a guardare il sole che nasce quando puoi andargli incontro?

ADS