In Ungheria la competizione per becchini professionisti

0
142

Una vera e propria competizione con regole precise, giudici severissimi e concorrenti pronti a darsi battaglia. La gara tra gravedigger in Ungheria è stata un vero e proprio successo.

Becchini (3)

Diciotto squadre, ognuna formata da 2 becchini professionisti, si sono sfidati a Debrecen, in Ungheria, in una gara a tempo per decretare quale fosse la più veloce nello scavare una tomba.

Diverse sono state le skills dei becchini prese in considerazione dai giudici per la loro valutazione: velocità, precisione delle dimensioni e stile del tumulo. A vincere la competizione è stato proprio il team locale che è riuscito a scavare una regolare fossa (200 cm di lunghezza, 80 cm di larghezza e 160 cm di profondità) in meno di mezz’ora.

Becchini (2)

Zoltan Juracsik, capo dell’Associazione ungherese becchini, ha dichiarato:“Questo è un lavoro, e i colleghi che prendono parte alla competizione ne sono orgogliosi e meritano rispetto”.

ADS