Lapo Elkann simula il suo sequestro per ottenere soldi dalla famiglia

0
313

Secondo la stampa americana, il rampollo di casa Agnelli avrebbe simulato il suo sequestro a New York allo scopo di ottenere dalla famiglia 10mila dollari dopo aver speso tutto il contante insieme ad una escort per continuare a far festa.

lapo_rapinato_goga_645

New York Daily News, Daily Beast e Hollywood reporter sostengono di aver avuto le informazioni relative al caso dalla polizia. Secondo la loro ricostruzione, Lapo sarebbe a New York dal 25 Novembre (festa del Ringraziamento) in compagnia di una escort con cui avrebbe trascorso due giorni tra alcool e droga.

Una volta finiti i contanti, Elkann avrebbe raccontato alla propria famiglia di essere trattenuto con la forza da una donna che gli avrebbe fatto del male se non avesse pagato 10mila dollari. 

491636118-kbYC--632x458@Gazzetta-Web_mediagallery-page

Un rappresentante della famiglia infine si è rivolto alla polizia che avrebbe organizzato la finta consegna del denaro bloccando la coppia e scoperto la truffa. Il 25 gennaio il nipote di Gianni Agnelli dovrà comparire davanti a una corte per la formalizzazione dell’accusa di falsa denuncia.

ADS