Common Goal: 1% del suo stipendio in beneficienza

0
405

Giorgio Chiellini è il primo calciatore italiano ad aderire a Common Goal, iniziativa che prevede di donare l’1% dello stipendio in favore di organizzazioni benefiche legate al pallone

Common Goal è un progetto benefico lanciato, lo scorso agosto, dal centrocampista del Manchester United Juan Mata. L’iniziativa che vuole coinvolgere calciatori e sportivi di ogni parte del mondo prevede di devolvere almeno l’1%dello stipendio in iniziative benefiche legate al pallone.

Giorgio Chiellini, difensore della Juventus è il primo calciatore italiano a scendere in campo per la partita più importante di tutte: la lotta alla povertà.

 

ADS