Il vigile canta allo stadio “Ma che siete venuti a fà?”

0
132

Nemmeno la divisa riesce a nascondere la gioia di questo vigile, chiaramente tifoso della Roma, che non sta più nella pelle dopo il primo goal dei giallorossi durante il derby capitolino.

Schermata-024x574

La sua gioia è incontenibile, si lascia andare a salti di gioia e a cori da stadio insieme alla curva Sud degni del più navigato degli ultras.

Questo comportamento però gli ha portato qualche guaio, è stato infatti avviato un procedimento disciplinare nei confronti del vigile che si è lasciato andare a un’esultanza non proprio “professionale”. “Il motociclista del Gpit (Gruppo pronto intervento traffico),  in servizio al derby domenica scorsa allo stadio Olimpico, ha assunto in uniforme comportamenti da tifoso del tutto inopportuni e poco professionali”, si legge in una nota di Diego Porta, comandante del Corpo di polizia locale di Roma Capitale. “Episodi come questo non possono essere tollerati poiché lesivi dell’immagine di tutto il Corpo. Chi indossa una divisa ha il dovere di tenere comportamenti esemplari”.

 

 

ADS