Un ora di movimento per combattere otto ore di sedentarietà

0
146

Recenti studi condotti su oltre un milione di persone hanno svelato che per contrastare i danni causati da otto ore giornaliere di sedentarietà, quelle comunemente trascorse a lavoro, serve almeno un ora di attività fisica al giorno.

joggers1

Lo studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Cambridge e della Scuola Norvegese di Scienze dello Sport e pubblicato sull’autorevole rivista The Lancet ha valutato che chi siede per 8 ore al giorno, ma è fisicamente attivo, ha un rischio molto più basso di morte rispetto alle persone che trascorrono meno ore sedute, ma non fanno attività.

Young woman running, Sweden.

L’aumento del rischio di morte associato allo star seduti per 8 ore al giorno viene eliminato facendo almeno un’ora di attività fisica al giorno, come camminare o pedalare a ritmo sostenuto.

La sedentarietà aumenta il rischio di malattie cardiache, diabete e alcuni tipi di cancro ed è associato d un numero di morti l’anno che si aggira sui 5 milioni.  Lo studio ha inoltre stimato che la sedentarietà costa all’economia mondiale di oltre 67,5 miliardi di dollari annui in spese sanitarie e perdita di produttività, con un peso maggiore a carico dei paesi ad alto reddito.

ADS