Dormire nudi è meglio, lo raccomanda la scienza

0
343

Secondo uno studio americano dormire nudi ha benefici psicologici, sessuali e fisici sul nostro corpo.

Dormire nudi (2)

Secondo una ricerca condotta dall’American Academy of Sleep Medicine dormire nudi ha numerosi vantaggi, ecco elencati quelli più importanti:

 

1. Migliora il riposo perché permette alla temperatura corporea di stabilizzarsi in modo naturale, operazione che spesso viene ostacolata dal pigiama.

2 – Permette di bruciare i grassi più velocemente perché il metabolismo lavora meglio

3 – Agevola il sesso perché il contatto pelle a pelle col partner permette al cervello di rilasciare ossitocina

4 – Rende più bella. Riposare a temperature elevate come quando si ha il pigiama  blocca il rilascio di ormoni anti-invecchiamento come la melatonina.

5 – Aiuta le parti intime. Dormire nudi aiuta a rendere più fresche le parti intime ed evita il proliferare di batteri e infezioni

 

 

Condividi

Aggiungi un commento!



Articolo precedentePisner: la birra prodotta usando la pipì dei fan di Roskilde
Prossimo articoloSkin Motion: l’app per “ascoltare i tatuaggi
Solco il mare del web da quando ho memoria, lo faccio con una barchetta di carta dalle vele di zucchero. Mi nutro di notizie e storie curiose, le pesco ogni giorno quando muore il sole. Non ho fretta di raggiungere la terraferma, del resto perché fermarsi a guardare il sole che nasce quando puoi andargli incontro?

ADS