Morning Recovery: la bibita che cura la sbronza

0
632

E’ stata ideata da un ingegnere Tesla una bibita miracolosa che cura la sbronza e ti rimette in piedi dopo una notte di sonno

Morning Recovery (3)

Morning Recovery è la startup di Sisun Lee che produce una bibita rigenerante per il dopo sbronza. La svolta per gli over 30!

L’idea è arrivata durante un breve periodo passato in Corea, la sua terra d’origine. Dopo una sera passata a sbronzarsi con gli amici, gli è stato fatto bere un drink energetico che evitasse il malessere del giorno dopo.

Quando, tornato negli USA Lee ha cercato lo stesso prodotto, ha capito che non esisteva nulla di simile. Ha provato ad importarlo dalla Corea ma nessuno era interessato a farlo. Ha allora deciso di dedicarsi personalmente alla produzione della sua bibita rigenerante.

Alla base della pozione magica c’è una sostanza chiamata diidromiricetina o DHM che si trova nell’albero del ciliegio giapponese conosciuto anche col nome di uva passa. La DHM è in grado di aiutare il fegato nell’assimilazione dell’alcol e quindi di velocizzare i tempi di smaltimento della sbornia.Dopo aver testato con successo Morning Recovery su di sé e sui propri amici, Lee si è ritrovato di fronte a una richiesta di prodotto così grande da richiedere tutto tempo a sua disposizione.

Condividi

Aggiungi un commento!



Articolo precedenteCara Delevingne: è uscito il primo singolo
Prossimo articoloA.A.A. cercasi donatori dai capelli rossi
Solco il mare del web da quando ho memoria, lo faccio con una barchetta di carta dalle vele di zucchero. Mi nutro di notizie e storie curiose, le pesco ogni giorno quando muore il sole. Non ho fretta di raggiungere la terraferma, del resto perché fermarsi a guardare il sole che nasce quando puoi andargli incontro?

ADS