Va in overdose di acqua: rischia la vita

0
114

Una donna di 59 anni è arrivata al King’s College Hospital di Londra in condizioni gravissime. I medici le hanno diagnosticato una overdose di acqua.

acquassai

Alla donna, che soffriva di un’infezione alle vie urinarie, era stato consigliato dal medico di bere molta acqua ma ha finito per esagerare al punto da abbassare pericolosamente i livelli di sodio nel suo sangue.

Normalmente nel nostro sangue i livelli di sodio dovrebbero stare tra i 135 e i 145 mmol/L, la paziente però era scesa sotto i 123 mmol/L riuscendo a diluire il suo sangue al punto che l’acqua in eccesso stava iniziando ad entrare nelle cellule portando ad uno stato di malessere generale associato a nausea, allucinazioni e cefalea.

I sintomi di una overdose di acqua comprendono nausea, vomito e mal di testa. e, nei casi più gravi, il cervello può gonfiarsi e portare a confusione, convulsioni, coma e morte.

Il dottor Imran Rafi, responsabile di Innovazione clinica e ricerca presso il Royal College of General Practitioners, ha commentato: “Bere una giusta quantità di acqua è importante per mantenerci in buona salute, sia fisicamente che mentalmente”. E ha aggiunto: “Quindi vorremmo incoraggiare i pazienti a bere di più se hanno sintomi di disidratazione, come la sensazione di sete, notano le urine scure. Ma non c’è una quantità di acqua raccomandata al fine di rimanere in buona salute. La cosa fondamentale è essere idratati e che le urine abbiano un colore chiaro“. E ha concluso: “Questo caso mette in evidenza che l’eccessiva assunzione di acqua può avere conseguenze importanti per i pazienti, e questo è qualcosa di cui operatori sanitari e pazienti devono tenere a mente”.

Condividi

Aggiungi un commento!



Articolo precedenteIl bulldog che canta col suo padrone
Prossimo articoloNelle stesse foto dopo 15 anni
Solco il mare del web da quando ho memoria, lo faccio con una barchetta di carta dalle vele di zucchero. Mi nutro di notizie e storie curiose, le pesco ogni giorno quando muore il sole. Non ho fretta di raggiungere la terraferma, del resto perché fermarsi a guardare il sole che nasce quando puoi andargli incontro?

ADS