Sanremo 2017. I momenti imperdibili della prima serata

0
109

La prima serata del 67° Festival di Sanremo è scivolata via senza troppi intoppi. E’ sicuramente il festival di “Queen Mary”, il suo battesimo di fuoco. E’ la più attesa sul palco dell’Ariston e lei lo sa.

Italian hosts Carlo Conti and Maria De Filippi on stage during the 67th Festival of the Italian Song of Sanremo at the Ariston theater in Sanremo, Italy, 07 February 2017. The 67th edition of the television song contest runs from 07 to 11 February.     ANSA/CLAUDIO ONORATI

 

Si parte con un omaggio a Tenco cantato da uno smagliante Tiziano Ferro, ospite fuori gara. Esibizione asciutta e impeccabile.

Arrivano i primi concorrenti in gara e, ahimè, il livello si abbassa. Sul palco dell’Ariston si alternano Giusy Ferreri e Fabrizio Moro che lasciano poco o niente al pubblico. Nel frattempo la De Filippi si mette comoda sulle scale dell’Ariston, come usa fare nel suo studio di Canale 5.

festival di sanremo 3

Si passa da un bellissimo Raoul Bova, improvvisato valletto con la sua Rocìo ad un sentito omaggio alle forze dell’ordine. Il riferimento ai fatti di Rigopiano è doveroso.

Raul Bova e Rocio Morales - Sanremo, 7 febbraio 2017 (LaPresse/ Matteo Rasero)

La gara continua con Elodie e Lodovica Comello, da rivedere sicuramente, per arrivare al monologo al veleno di Crozza. Il comico ligure non risparmia nessuno, nemmeno la coppia di conduttori “Carlo e Maria, un bancario toscano e una giudice. Vi sareste incontrati lo stesso!

Poi è il turno della Mannoia, sempre convincente e di un Alessio Barnabei, la cui unica cosa convincente nella sua esibizione è stato il suo ciuffo. Per tornare ad ascoltare roba di qualità bisogna attendere il duetto dell’ospite Tiziano Ferro con la”cantantessa” sicula Carmen Consoli. Se si fossero presentati in gara con il loro pezzo “conforto” avrebbero vinto per manifesta superiorità.  

festival di Sanremo (4)

E’ il turno di Al Bano, vecchia volpe che tiene sempre botta, sopratutto tiene le note al contrario dei novellini arrivati dai talent. A seguire Samuel, il cantante dei subsonica messosi in proprio per l’occasione e la straordinaria coppia Cortellesi-Albanese venuti a presentare il loro ultimo film in uscita.

A chiudere la kermesse canora della prima serata: Ron, il rapper Clementino e infine Ermal Meta. Ultimi ospiti della serata, la bella Diletta Leotta e il suo appello contro il cyber bullismo ed il caldissimo Ricky Martin che ha fatto ballare tutto l’Ariston con le sue hit.

Diletta Leotta, Carlo Conti - Sanremo, 7 febbraio2017 (LaPresse/ Matteo Rasero)

Ricky Martin - Sanremo, 7 febbraio2017 (ANSA/CLAUDIO ONORATI)

 

Una prima giornata di festival, tutto sommato, all’altezza delle aspettative. Un Carlo Conti bravissimo accanto ad una De Filippi che, sappiamo, può dare di più. La qualità delle canzoni in gara non è altissima ma ci sentiamo di aspettare ancora per dare un giudizio definitivo. Stasera la seconda serata.

ADS