Con Zzzleepandgo si dorme comodamente in aeroporto

0
340

Ispirate ai capsule hotel orientali, sono delle cabine private in cui poter sostare in totale privacy nella lunga attesa in aeroporto tra un volo ed un altro.

Zzzleepandgo (3)

Di un lungo viaggio in aereo, spesso, la parte peggiore non è tanto il volo in se quanto le interminabili ore di attesa in aeroporto tra uno scalo e l’altro da passare su quelle scomode poltroncine.
Finalmente una start-up tutta italiana ha trovato una soluzione al problema delle lunghe attese in aeroporto mettendo a punto un sistema economico di cabine in cui poter riposare o sostare in totale privacy.

Zzzleepandgo  è un sistema di cabine di 3 metri quadrati munite di Wi-Fi, prese per caricare telefono e pc, tablet interno con un’ampia scelta d’entertainment, un work-desk, un tabellone dei voli con cui poter sincronizzare la sveglia, tetto apribile automatico, scanner per documenti, ma soprattutto un letto su cui ci si può riposare.

Zzzleepandgo (4)

Le prenotazioni si effettuano direttamente sul sito ufficiale del progetto, i prezzi variano da 9€ per una singola ora fino ai 34€ per tutta la notte.

I creatori di Zzzleepandgo sono tre giovani varesini Matteo Destantini, Nicolas Montonati e Alberto Porzio, assieme allo sviluppatore Angelo Incubino.

Zz Zzzleepandgo

I primi moduli sono stati posizioni nell’aeroporto di Orio al Serio di Bergamo e in circa 365 giorni hanno ospitato 3000 clienti. “Ma la richiesta continua a crescere”, spiega Matteo Destantini: “Dopo Malpensa, attualmente siamo in trattativa con due dei maggiori aeroporti italiane e, accanto a questa attività, stiamo ultimando il nostro progetto di capsule hotel che approderà dapprima in centro a Milano, poi nelle altre capitali europee”.

ADS